Domenica concerto dell’OpenOrchestra in onore a Bianca Maria Burzio

open orchestra sanremo SANREMO (IM). Appuntamento da non perdere quello di domenica prossima presso la Parrocchia di N.S. della Mercede in C.so Felice Cavallotti 246 a Sanremo.

Alle ore 16 l'OpenOrchestra si esibirà in un concerto a ingresso gratuito che spazierà dal repertorio classico al ragtime, da famose colonne sonore al genere vocale cameristico.

La nuova compagine orchestrale, tra le ultime eccellenze nate nella nostra Provincia, è così chiamata perché alle giovani generazioni affianca anche esecutori di età più avanzata, così da formare un insieme alla vista eterogeneo, capace di amalgamarsi nel momento del fare musica assieme. Dopo varie esibizioni nel Ponente Ligure, OpenOrchestra è felice di prestare la sua attività in ricordo di una donna straordinaria che amava la musica: Bianca Maria Burzio in Genova, ispiratrice di uno degli stessi componenti dell'orchestra il più giovane, tra i maschi, Riccardo contrabbassista. L’idea è quella di ricordare Maria Bianca maestra elementare che il 27 maggio, proprio il giorno dopo il concerto avrebbe compiuto gli anni, con la musica così tanto amata in vita. Sanremese bellissima cresciuta a Bussana, dove fu eletta Miss, corista nel coro di S. Martino ha fatto del canto e della musica le solide basi su cui crescere la propria famiglia. Anche negli ultimi giorni di vita, la sua attenzione era sempre rivolta all’ascolto di un canale televisivo locale che trasmetteva musica da ballo in compagnia del quale non smetteva di cantare. La sua grande passione per la musica non poteva che trasmettersi alla figlia Roberta Genova, pianista ed insegnante madre di Riccardo, che si è attivamente impegnata nell’organizzazione di questa sorta di festa di compleanno musicale, con il sostegno dei Sacerdoti della Parrocchia di N.S. della Mercede, alla quale vi invitiamo ad unirvi.

“L'amicizia, il piacere di fare assieme, l'amore per la musica sono le basi di questa orchestra - commenta Marco Reghezza, Direttore Artistico - nata nel 2011 come naturale prosecuzione di un corso teorico pomeridiano al liceo Vieusseux di Imperia dove nel 2005 insegnavo storia e geografia; il corso doveva guidare i ragazzi attraverso un percorso artistico che includeva pittura, scultura, poesia, filosofia, letteratura e musica. Ovviamente quest'ultima era la protagonista; alcuni degli allievi facevano già musica per proprio conto. Alla fine del corso teorico, la dirigente, Anna Maria Fogliato, mi propose di passare a fare musica attivamente. Nacque una formazione di otto elementi. Negli anni successivi il gruppo ha resistito pur cambiando i protagonisti all'interno. Da questo insieme di ragazzi compresi tra i 14 e 19 anni si è poi usciti dall'ambito scolastico aprendoci a nuovi inserimenti, da cui il nome “Open Orchestra”.

Oggi l'orchestra, che da quest'anno si è articolata in associazione regolarmente iscritta al registro, conta quasi quaranta componenti e si avvale di valentissimi insegnanti e collaboratori: i Professori Marco Prevosto (presidente), Sonia Soprano (coordinatrice dei docenti), Giorgio Bertolino, Leandro Beikes, Roberta Genova, Vocal coach Irene D'Arcangelo, Dott.ssa Cinzia Balestra (vicepresidente) e tanti altri volontari. Nulla sarebbe stato possibile senza l'apporto delle famiglie che ci sostengono e supportano, e che non ci stancheremo mai di ringraziare. L'entusiasmo e la passione, per una strana alchimia, si trasferisce al pubblico che da due anni ci segue e sostiene; il percorso di crescita è appena cominciato e non dovrà mai avere termine; questa è la peculiarità della musica e dell'amicizia che ci unisce: imparare e ricercare sempre con passione e, perché no, divertimento”.-Termina Reghezza.

L'orchestra presenterà brani di Piazzolla, Morricone, Rossini, Albinoni, Joplin, Bach-Gounod, Mancini, Arlen, Massenet, Saint-Saens, Paganini e Reghezza e si avvarrà della partecipazione del soprano Fiorella Di Luca; sarà un bel pomeriggio di musica ed emozioni ad ingresso libero.

Di seguito una breve biografia di Marco Reghezza: è ritenuto oggi uno dei più importanti giovani compositori in circolazione; nato a Sanremo nel 1968; diplomato in pianoforte nel 1991; dal 1993 al 1998 collabora come pianista accompagnatore con l’Associazione Corale Francese “A coeur joie”, formata da oltre 50 formazioni vocali dei dipartimenti della Savoia e della Provenza (ottenendo il 1° premio al Concorso Nazionale Francese di Macon). Molto apprezzate le sue esibizioni nel Principato di Monaco, nella Cattedrale di Saint-Etienne, nel Palazzo dei Papi di Avignone, nella celebrazione in diretta radiofonica per il 2000esimo anniversario della “Tropheé des Alpes”, nella inaugurazione dell’organo de “La Turbie”, alla presenza del Principe Ranieri III di Montecarlo. Nel 1994 consegue la Laurea in Lettere Moderne presso l’Università di Genova. Nel 1999 a Cuneo consegue il diploma di Composizione sotto la guida del M° Paolo Rimoldi. E’ collaboratore del M° Davide Anzaghi, presidente della SIM (Società Italiana Musica Contemporanea). Suoi recenti brani sono stati presentati al Kultur und Jugend-Zentrum “Mon Ami” (Weimar), “Steinway Hall Concert” (N.Y.), “Neue Weimarhalle” (Weimar), Università di Oldenburg, Sofia National Archaeologic Museum, “Luisenbad” Bibliothek (Berlino), Gnaden Kirche (Stoccarda), Royal Academy of Music (Londra), Sala “Aureo Herrero” Avila (Spagna), Humboldt-Bibliothek (Berlino),Università di Madrid e di Castillon De La Plana, Berliner Kabaret Anstalt (BKA Theatre), Conservatori di Milano, Bologna, La Spezia, etc…e trasmessi da RadioRai3 e dalla Radio Nazionale Bulgara (BNR).

Dal 2008 è direttore artistico della rassegna estiva “Paesi in musica attorno al Pizzo d’Evigno”. Ha pubblicato per Berben, VP Music Media, ArsPublica, UtOrpheus, Sconfinarte, Carisch, Hyperprism, Eco e Simon-Verlag (Berlino). Tra circa 35 Premi nazionali ed internazionali si segnalano: 1° Premio “Ciutat de Girona” 2007, Spagna; finalista “BASS” 2008 Parigi; 1° Premio “Toscana Classica” 2008; 1° Premio “Weimarer Fruhjahrstage fur Zeitgenossische Musik” 2010 Weimar; 2° Premio “Counterpoint” 2010 (N.Y); 1° Premio “Sofia” International Composers Competition 2011; 1° Premio “Simon-Verlag” 2011 (Berlino).                                      

Selezionato tra i compositori europei che hanno presentato propri brani alle celebrazioni per il 25esimo della morte di Andres Segovia; selezionato come compositore per il Rossini Opera Festival 2013 di Pesaro con produzione di CD patrocinati dalla fondazione “Rossini” (Teatro Pedrotti, 14 agosto 2013); prescelto tra, attualmente 5 compositori italiani, per le celebrazioni per il 300esimo della scomparsa di Arcangelo Corelli,

La Fondazione Spagnola Reale “Atarazanas” di Siviglia gli ha commissionato un' opera lirica che celebri il 500esimo anniversario della prima circumnavigazione della Terra da parte di Ferdinando Magellano. Le anteprime dell’opera saranno eseguite in Europa ed in America del Sud (tra cui il Festival di Ushuaia, Terra del Fuoco, il più importante del continente) a partire dal 28 e 29 maggio 2013 (Teatro Lope De Vega e Plaza San Francisco di Siviglia).

Banner
Banner
NEWS SCUOLE